Ansia e depressione frequentemente associate a dolore cronico

Da una recente indagine è emerso che molte persone affette da ansia o da Depressione riferiscono di avere anche dolore cronico.

ansia e depressione e dolore cronico

I ricercatori della School of Public Health della Columbia University hanno scoperto che quasi la metà delle persone intervistate affette un disturbo dell’umore, tra cui depressione o disturbo bipolare, o da disturbi d’ansia riferisce di avere dolore cronico.

I risultati di questo studio, pubblicati online all’ interno del “Journal of Affective Disorders”, hanno messo in evidenza la connessione tra salute mentale e sintomi fisici.

Silvia Martins, principale ricercatrice e professore associato di Epidemiologia presso la Mailman School of Public Health, ha affermato: “Il duplice onere delle condizioni fisiche croniche e dei disturbi dell’umore e di ansia sta diventando un problema significativo e crescente”.

All’interno di questo studio, sono stati esaminati i risultati delle indagini per individuare l’associazione tra disturbi dell’umore e disturbi d’ansia e le condizioni fisiche croniche auto – riferite da 5.037 adulti provenienti da San Paolo, in Brasile. I partecipanti, inoltre, sono stati intervistati di persona.

Tra i soggetti con un disturbo dell’umore, il dolore cronico è stata la condizione maggiormente riscontrata, riportata dal 50%, seguito dalle patologie respiratorie nel 33% degli intervistati, malattie cardiovascolari nel 10%, artrite riferita dal 9% e, infine, diabete nel restante 7%.

Inoltre, i disturbi d’ansia erano frequenti in coloro i quali presentavano una condizione di dolore cronico nel 45% dei soggetti dello studio e disturbi respiratori nel 30% , così come artrite e malattie cardiovascolari, nell’11%.

I soggetti che presentavano già due o più patologie croniche, avevano anche un aumentata probabilità di essere affetti da un disturbo dell’umore o da un disturbo d’ansia. L’ipertensione è stata, inoltre, associata ad entrambi i disturbi, nel 23% dei casi.

La Dottoressa Martins ha spiegato: “Questi risultati permettono di far luce sull’impatto sulla salute pubblica del duplice onere delle malattie fisiche e mentali. Le patologie croniche associate a un disturbo psichiatrico costituiscono un problema urgente che i professionisti della salute dovrebbero prendere in considerazione, affinchè vengano progettati interventi di prevenzione e trattamenti da rivolgere a coloro i quali presentino due o più patologie croniche”.

 

Tratto da:

 

Annunci

Un pensiero su “Ansia e depressione frequentemente associate a dolore cronico

  1. Ciao! Fai bene a trattare questi problemi che spesso vengono ignorati dalla gente che non ha ansia o depressione. Io soffro sempre di mal di testa tanto che spesso mi ritrovo ad occhi aperti alle 3 di notte… penso che tratteró pure io di questo argomento sul mio sito http://www.mydepressione.wordpress.com complimenti per l’articolo comunque, ripeto che molta gente non si rende conto di cosa voglia dire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...