Cervello Donne e Uomini: trova le differenze

Cervello differenze uomo donna
Il cervello maschile mostra una maggiore connettività frontale, mentre nel cervello femminile i due emisferi hanno più connessioni.

Un affascinante nuovo studio sul cervello fatto su 949 giovani ha trovato che le differenze di genere tra la connettività del cervello degli uomini e quella delle donne sono piuttosto suggestive ( Ingalhalikar et al., 2013 ).

Queste diverse connettività cerebrali aiutano a spiegare alcune delle classiche differenze psicologiche tra uomini e donne.

Lo studio ha usato tecniche di brain imaging che rilevano le funzioni cerebrali in vivo, permettendo di osservare cosa accade nel cervello quando si è impegnati in qualche azione, o sottoposti a stimoli percettivi. Si è scoperto così più nel dettaglio le grandi differenze tra cervelli maschili e femminili.

Dai 428 maschi nello studio, i ricercatori hanno scoperto che i collegamenti nella materia grigia degli uomini sono più sviluppati tra la parte anteriore e la parte posteriore, all’interno della stessa metà cerebrale..

Questo può aiutare a spiegare il vantaggio degli uomini nelle abilità motorie e spaziali rispetto alle donne, in quanto le connessioni anteriori-posteriori che regolano le azioni sono più sviluppate (questo spiegherebbe perché gli uomini sanno posteggiare meglio delle donne…o no?). Aspetto le proteste del gentil sesso! 🙂

Nei cervelli delle 521 donne dello studio, i ricercatori hanno invece notato più connessioni globali tra i due emisferi cerebrali.

Questo può aiutare a spiegare la migliore memoria e le abilità sociali migliori delle donne, gli autori sostengono, che la migliore comunicazione tra le due metà del cervello aiuta l’intuizione e l’analisi dei problemi. Si può affermare quindi tranquillamente che le donne sono nettamente più multitasking degli uomini!

Le differenze del cervello emergono a 13 anni

I partecipanti allo studio avevano un’età compresa tra gli 8 e i 22 anni di età, visto che i ricercatori stavano cercando indizi su come si sviluppa la massa cerebrale.

Hanno trovato che c’erano poche differenze tra maschi e femmine prima dei 13 anni di età, dopo però i diversi modelli di connettività cerebrale cambiano e durante la pubertà si fanno più marcati.

Uno degli autori dello studio, Ruben Gur ha commentato:

“E ‘abbastanza impressionante come il cervello di uomini e donne siano davvero così complementari. Le mappe dettagliate delle connessioni cerebrali non solo aiuteranno a capire meglio le differenze tra come uomini e donne pensano, ma servirà anche a darci un quadro più chiaro sulle origini di disturbi neurologici, che spesso sono correlati al sesso. “

Connettività dei cervelli nei diversi sessi
Cervello maschile (in alto) e cervello femminile (in basso). La mappa evidenzia le differenze. 
Image credit: Ragini Verma, Ph.D., Atti della National Academy of Sciences
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...