Quello che gli uomini pensano dell’impotenza

B279653_strFNPicture1Quello che gli uomini pensano dell’impotenza

Solitamente, quando viene richiesta una consulenza psicologica per disturbi sessuali, i problemi maggiormente riscontrati negli uomini sono quelli legati alle disfunzioni erettili, ovvero l’incapacità di ottenere o mantenere un’erezione per un tempo sufficiente al rapporto sessuale.

Non bisogna però confondere il disturbo vero e proprio con la semplice defaillance occasionale, la quale può essere provocata da cause comuni di tipo fisiologico (troppo alcool, effetti collaterali di alcuni farmaci) o psicologico (ansia da prestazione, stress, preoccupazioni).

Quindi è necessario essere consapevoli che avere problemi d’erezione in maniera occasionale non deve rappresentare necessariamente un motivo di preoccupazione. Il mito di impeccabili maschi alfa che non sbagliano mai un colpo è infatti da sfatare: tutti, almeno una volta nella vita, possono avere defaillance sessuali.

Il problema è quando la disfunzione sessuale non è più un episodio occasionale, ma si ripetete e protrae nel tempo, divendo motivo di stress, di problemi relazionali e di calo d’autostima.

Le sensazioni e i sentimenti degli uomini che affrontano il problema dell’impotenza sono spesso correlati a quelli provati dalle donne che hanno accanto un compagno con questa patologia: ma quali sono i sentimenti che accomunano in genere gli uomini affetti da disfunzione erettile?

In primo luogo la frustrazione: “se non posso avere una vita sessuale con la mia compagna sono un fallimento, sia come amante che come uomo, non riesco a smettere di pensare al problema e mi sento un totale fallimento”. Per questo motivo gli uomini manifestano un calo della stima di sé e spesso riferiscono che il problema occupa gran parte delle loro energie mentali e che smettere di pensarci rappresenta un ulteriore difficoltà.

Disfunzione-erettileScaturisce poi la paura: “se mi dimostro affettuoso lei poi vorrà sicuramente fare sesso e poi cosa succederà?” Gli uomini infatti, per via della fragilità emotiva dovuta alla disfunzione erettile, tendono a dipendere in questo senso dalla partner e quindi, la paura che da una coccola si debba necessariamente passare al rapporto, non fa altro che ricordare loro l’inabilità di soddisfare la compagna.

Molti si sentono bloccati nella condizione di non poter esercitare alcun controllo sul proprio corpo, e inoltre dalla convinzione che senza sesso la partner si allontanerà lasciandoli soli. Questo perché la maggior parte degli uomini non considera mascolino il chiedere aiuto o il cercare supporto emotivo (cose invece più tipiche delle donne), e quindi considerano inappropriato ricevere conforto. Quando un uomo non riesce a soddisfare i bisogni sessuali suoi e della partner allora si sente privato della sua virilità e si considera solo.

Anche gli uomini come le donne sentono la paura dell’abbandono: un uomo con problemi di impotenza pensa che se non è in grado di soddisfare i bisogni della propria donna, questa automaticamente lo lascerà. Ma questo non è affatto una regola: può verificarsi, ad esempio se si tratta di una giovane coppia in cui il bisogno dell’aspetto legato al sesso ricopre un ruolo primario. Ma è importante ricordare che molte donne invece supportano e restano vicine al partner per aiutarlo ad affrontare la situazione.

Prima di effettuare qualsiasi intervento psicologico, è importante valutare se i disturbi sessuali siano legati a problemi di natura organica o psicologica, motivo per cui è assolutamente utile parlarne anche col proprio medico, che potrà indirizzare verso una visita da un andrologo/urologo e verso esami medici specifici.

viagra_cialis_levitraSolamente in questo caso, se l’urologo o l’andrologo lo reputa opportuno, è consigliabile assumere rimedi farmacologici o ormonali. Nonostante non ci sia niente di cui vergognarsi, per alcune persone può però essere imbarazzante acquistare farmaci per l’impotenza in una farmacia. Per questo motivo è possibile acquistare gli stessi anche online, ad esempio, facendo una rapidissima ricerca su google è possibile trovare siti come questi in cui viene spiegato che “nella nostra farmacia online è possibile trovare svariati farmaci con svariate funzioni che sicuramente potranno servire per combattere i problemi connessi alla disfunzione erettile“.

Accanto ad una cura di tipo farmacologico (che aiuti ad evitare il problema della perdita erettiva impedendo così il circolo vizioso deficit ⇒ aumento ansia da prestazione ⇒ nuovo deficit) è però indicato anche un ciclo di sedute di psicoterapia che aiutino, oltre a risolvere il problema in sè, anche ad incrementare i livelli di autostima e di fiducia “nei propri mezzi”.

  • Nota bene: I farmaci, di qualsiasi tipo essi siano, non devono essere acquistati per nessun motivo senza una prescrizione medica. E prima di ogni acquisto online assicuratevi che il servizio offerto sia sicuro e professionale.

fonte: http://www.glipsicologi.info/wordpress/quello-che-gli-uomini-pensano-dellimpotenza.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...