FATE LA “PACE” CON CIO’ CHE NON POTETE CONTROLLARE!

download (1)

Molti di noi hanno bisogno di controllare la realtà che li circonda. Perché avere il controllo su di essa,  permette di sentirsi al sicuro e di esercitare potere. Ciò di cui non ci rendiamo conto però, è che cerchiamo di controllare anche quello che va ben oltre le nostre possibilità, sprecando energie.

Avere il controllo ci permette di sentirci al sicuro, ma ci si può sentire così anche senza avere necessariamente il controllo su tutto. Il mondo è imprevedibile e il nostro potere è limitato, quindi sentirsi al sicuro senza avere il controllo, è una competenza preziosa.
Quando il mondo delude le nostre aspettative, il nostro cervello rilascia cortisolo e ci si sente come se ci si trovasse in una situazione di emergenza o di pericolo. È possibile però, “ri-collegare” il cervello e sentirsi al sicuro anche quando non si ha il controllo. Ciò non significa essere fuori controllo o essere disposto ad arrendersi. Significa invece, costruire un nuovo percorso neurale per sostituire il vecchio circuito del cortisolo.
Sarà possibile per il nostro cervello costruire un nuovo percorso se faremo nostro il nuovo modo di pensare e di comportarci, attraverso l’impegno e l’allenamento.

Dovreste provare a fare il contrario di ciò che abitualmente fate.
Per esempio, se amate cucinare e nel farlo cercate di raggiungere la perfezione, iniziate a cucinare senza seguire una ricetta. Al contrario, se buttate gli ingredienti a caso in una pentola, sforzatevi nel cucinare seriamente con “ricetta” alla mano.
Se siete una persona che ama avere tutto in ordine, crea il tuo “mucchio” di spazzatura. Ma se amate il caos, impegnati a mettere via le cose, non appena le usi.
Colorate fuori dalle righe se per voi è nuovo, ma se già avete provato, cercate di restare con coraggio all’interno delle linee. Potrebbe essere terribile il primo giorno, ma poi ci si sentirà al sicuro.
Smettete di controllare le previsioni del tempo o di acquistare i biglietti della lotteria, smettete di aspettare che il mondo inizi a girare in base alla vostre regole. Non sarà semplice, ma allenerete la vostra mente e gli insegnerete che questo non vi può uccidere. Imparerete a sentirvi al sicuro nel mondo, nonostante la vostra incapacità di controllarlo.

Liberarsi dell’orologio è un ottimo modo per mettervi alla prova, perché non si può controllare il tempo.
Abbiamo tutti delle abitudini per gestire la dura realtà del tempo. Per alcuni si tratta di ritardi cronici e per altri è il costante controllo dell’orologio. Forse, potreste pensare che non è possibile modificare il vostro rapporto con il tempo, ma qui ci sono tre diversi modi, che vi permetteranno di ignorare l’orologio e fare amicizia con il passare del tempo:

1. Iniziate un’attività senza darvi una scadenza precisa. Terminate l’attività senza mai controllare l’orologio. Avrete finito quando vi “sentirete di aver finito”.
2. Mettere da parte ogni giorno un po’ di tempo da trascorrere, senza pianificare cosa farne.
3. Definite un giorno in cui svegliarvi, senza guardare l’orologio e trascorrete la giornata senza esercitare nessun controllo sul vostro tempo.

Non importa quanto voi siate impegnati, è possibile trovare un modo per rilassarsi e rinunciare ai continui sforzi di controllare il tempo. Si potrà anche essere sorpresi dai sentimenti negativi che emergeranno, nonostante il desiderio costante di fuggire dalla pressione del tempo. I sentimenti negativi non ti uccideranno, al contrario accettarli sarà utile ad accettare la dura realtà del tempo.

Avere il controllo, ci fa stare bene, possiamo provare piacere e addirittura percepire di avere un certo potere. Qualunque cosa ci permetta di percepire tale sensazione di potere non funzionerà a lungo. Ben presto infatti, subentrerà una sensazione di debolezza e ci si sentirà insignificanti per la maggior parte del tempo.
Tutto ciò, innescherà il cortisolo ma noi possiamo sentirci al sicuro anche senza avere il controllo.

 

FONTE:

psychologytoday.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...