Autostima o egocentrismo?

autostima

La falsa autostima

Ci sono persone che sembrano avere altissimi livelli di autostima, ma in fondo sono soltanto molto egocentriche e la loro autostima, al contrario, è bassa. Parlano tutto il tempo dei loro successi e quando le cose non vanno come vorrebbero, ricorrono a giustificazioni esterne senza riconoscere le loro responsabilità. Queste persone sono, in realtà, molto insicure: non hanno fiducia in loro stesse e devono fare in modo che non si noti.

Così, credono che essere vulnerabili significhi essere deboli e dimenticano che anche loro, come tutti, hanno il diritto di commettere degli errori e sbagliarsi. Questo non dovrebbe essere motivo di disagio e non dovrebbero sentirsi minacciati dall’ipotetico giudizio degli altri. Non assumersi le proprie responsabilità non solo impedisce loro di essere autocritiche in modo positivo, ma anche di avere il coraggio di chiedere scusa quando commettono un errore.

Un’autostima sana e forte

D’altra parte, le persone che hanno davvero un’alta autostima non parlano così spesso di loro stesse e dei loro successi, ma piuttosto sono felici di ascoltare e festeggiare i successi degli altri. Imparano da chi hanno intorno, in modo umile e senza vantarsi, visto che per loro i successi e le sconfitte sono due facce della stessa medaglia. Sono persone che, quando sbagliano, sanno chiedere scusa e non cercano giustificazioni, ma accettano gli errori che commettono e imparano da essi. Questo le rende più forti, visto che si superano e si migliorano sempre.

Fa sempre bene prendersi del tempo per riflettere su noi stessi e per valutare come stiamo agendo e come vorremmo agire. Riconoscere che non siamo perfetti è il primo passo per ottenere un’alta autostima, visto che quando sbagliamo possiamo rialzarci e imparare dagli errori.

Inoltre, è molto positivo cercare di capire come ci sentiamo quando otteniamo un successo importante. È normale sentirsi orgogliosi e felici, ma è bene che si tratti di un orgoglio sano, non sentirsi onnipotenti o al centro dell’universo. Dobbiamo imparare che le vittorie ci facilitano il cammino verso una sana autostima. Tuttavia, se l’immagine che abbiamo di noi stessi inizia a superare la realtà, potremmo cadere tra le grinfie dell’ego.

Nel film La forza del campione, il saggio dice al giovane protagonista una cosa che dovremmo sempre tenere a mente: “Non sei migliore di nessuno, ma nessuno è migliore di te“. Questo significa avere un’autostima forte e sana. Sapere che non siamo né migliori né peggiori degli altri, solo diversi. Capire che ognuno ha dei talenti diversi, e che questi ci aiuteranno ad aumentare la nostra autostima e a stringere relazioni migliori, ottenendo una vita più felice.

fonte: http://lamenteemeravigliosa.it/autostima-o-egocentrismo/

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...