Amare due persone nello stesso tempo è possibile?

ggForse conoscete qualcuno a cui è successo, o forse è accaduto a voi stessi: persone che vivono con il proprio partner per anni e, nello stesso tempo, hanno un’altra relazione. E affermano di amare entrambi allo stesso modo. È possibile amare due persone contemporaneamente o è solo un illusione?

Separare le emozioni dalle norme sociali

Nella nostra cultura, monogama per eccellenza e per ordine della Chiesa cattolica, non è visto di buon occhio vivere due relazioni contemporaneamente, anche quando non si tratta di infedeltà. Infatti, la poligamia o l’amore plurimo, sono uno stile di vita non ampiamente accettato. Abbiamo sulle nostre spalle troppi secoli di regole e norme sociali tacitamente accettate dalle quali risulta difficile liberarsi.

Quindi, se fin da piccoli ci è stato insegnato che possiamo avere un solo partner abbiamo anche ipotizzato di conseguenza che si possa amare una sola persona. Tuttavia, molte persone cercano spesso l’aiuto di uno psicologo perché amano due persone contemporaneamente e non sanno cosa fare. Il dato interessante è che queste persone non sempre sentono il peso dell’infedeltà, ma piuttosto sperimentano un conflitto interiore perché la società richiede loro una decisione che essi sono incapaci di prendere, perché il loro cuore è diviso.

In realtà, il nostro cuore, per usare un eufemismo, non include un contatore installato. Non smettiamo di amare perché amiamo già un altra persona. In realtà, se ci pensiamo bene, l’unico amore che pretende di essere esclusivo è quello per il partner, quando per esempio l’amore per i genitori, i bambini o gli animali non lo è. Quindi, se siamo in grado di amare molte persone, non è possibile anche amare anche due partner contemporaneamente?

Che cosa accade realmente?

Numerosi studi hanno mostrato che quando ci innamoriamo si producono dei grandi cambiamenti a livello chimico nel nostro cervello, cambiamenti che ci portano ad agire e sentire in modo diverso e possono fare in modo che in quel momento vediamo solo la persona oggetto del nostro desiderio. Tuttavia, questa è la fase della infatuazione, la fase iniziale in cui i sentimenti sono molto intensi e siamo sopraffatti da scariche di adrenalina, dopamina e, in particolare ossitocina, l’ormone che ci fa sentire legati a qualcuno.

Tuttavia, dopo la fase della infatuazione, questi ormoni ritornano a livelli normali e sviluppiamo quello che viene definito amore maturo, che è caratterizzato da un maggior impegno e, attraverso il quale si stabilizza il rapporto di coppia.

Pertanto, è molto probabile che possiamo sentirci innamorati di una persona e provare amore maturo per un altra contemporaneamente e se entrambe le relazioni continuano nel tempo, possiamo arrivare ad amare entrambi allo stesso modo, o almeno in modo simile.

La chiave non sta nell’amore, ma nella felicità

In realtà, la chiave non sta nel chiedersi se sia possibile amare due persone contemporaneamente, ma se questo ci rende felici e rende felici anche i nostri partner. Nel caso dell’amore plurimo, nel quale c’è il consenso di tutte le parti, la felicità è possibile. Tuttavia, quando c’è infedeltà o ci si sente a disagio in questa situazione a causa dei propri valori morali, amare due persone si trasforma in un conflitto che non da nessuna felicità.

fonte: http://www.angolopsicologia.com/2014/11/amare-due-persone-nello-stesso-tempo-e.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...