Eiaculazione precoce: 7 miti

sexual-performance-anxietyL’eiaculazione precoce è uno dei problemi sessuali più comuni che colpiscono universalmente gli uomini. Purtroppo, sono molto pochi quelli che riescono a risolvere questo problema dato che la maggior parte di loro pensa di non avere bisogno di aiuto specializzato lasciandosi condizionare da credenze erronee che sono state tramandate da una generazione all’altra; i miti circa l’eiaculazione precoce.

Le credenze errate che si dovrebbe bandire una volta per tutte

  1. L’eiaculazione non può essere controllata

In realtà, l’eiaculazione è qualcosa che si può controllare. È vero che quando si raggiunge ciò che è noto come “punto di non ritorno”, l’eiaculazione è imminente, ma prima di arrivare a tal punto ci sono numerose tecniche che possono aiutare a controllare il riflesso eiaculatorio permettendo di godere di un rapporto sessuale più piacevole.

  1. L’eiaculazione precoce è un disturbo psicologico

È vero che nella stragrande maggioranza dei casi vi è una causa psicologica di fondo, che può essere l’ansia o lo stress, problemi di comunicazione nella coppia o un educazione eccessivamente puritana durante l’infanzia e l’adolescenza. Tuttavia, vi è una piccola percentuale di casi per i quali è determinata da cause fisiologiche come: assunzione di alcuni farmaci o anche ipersensibilità del glande. Pertanto, il primo passo nel trattamento dell’eiaculazione prematura è sempre quello di determinarne la causa.

  1. Alcool e droghe sono una valida alternativa per eliminare l’eiaculazione precoce

In alcuni casi, l’alcool e le droghe possono ritardare il riflesso eiaculatorio, dato che provocano un ottundimento dei sensi rallentando le nostre risposte. Tuttavia, non rappresentano mai una soluzione a lungo termine, dato che spesso causano la disfunzione erettile (impotenza) e influiscono nella capacità orgasmica.

  1. L’eiaculazione precoce impedisce di avere un rapporto sessuale piacevole

Il fatto che un rapporto sessuale duri a lungo non significa necessariamente che sia più piacevole. In realtà, la penetrazione non è l’unico modo per dare e ricevere piacere. Quindi tutto dipende dalle aspettative della coppia e da come questa decide di affrontare la sessualità.

  1. L’eiaculazione precoce è causata da un eccesso di masturbazione

In realtà, l’eiaculazione precoce non è causata da un eccesso nell’abitudine di masturbarsi, ma da abitudini errate nelle quali prevalgono la fretta e il senso di colpa. Pertanto, la causa non dipende dal numero di volte che ci si masturba ma piuttosto dal modo in cui viene fatto e come l’uomo si sente al proposito. In molti casi, l’eiaculazione precoce è legata a un senso di colpa, che spesso è stato generato durante l’infanzia e l’adolescenza.

  1. L’eiaculazione precoce causa infertilità

L’eiaculazione precoce non è una causa diretta di infertilità in quanto normalmente lo sperma degli uomini che ne soffrono non ne risente. Tuttavia, se a causa dell’eiaculazione precoce si riduce la frequenza dell’attività sessuale o addirittura  non vi è penetrazione la coppia può avere seri problemi a concepire.

  1. L’eiaculazione precoce è un problema esclusivamente sessuale

Probabilmente questo è uno dei miti più diffusi in merito all’eiaculazione precoce: molte persone pensano che si tratti di un problema puramente sessuale, ma la verità è che le sue conseguenze riguardano il rapporto di coppia, minano l’autostima dell’uomo e possono anche causare danni a molti altre sfere della vostra vita.

fonte:http://angolo-psicologia.blogspot.it/2014/09/eiaculazione-precoce-7-miti.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...